Pizza degustazione con ricciola, kako, cipolla e caviale croccante

Mar 01 , 2021

Ecco i segreti di Antonio Pappalardo, tra i migliori pizzaioli in Italia, per una perfetta pizza degustazione da preparare a casa. Ad impreziosirla, il topping scelto è creativo e intrigante: ricciola, kako, cipolla e caviale croccante Cru Caviar.

Ingredienti:
● 1 kg farina tipo 1
● 650 gr acqua
● 25 gr sale
● 3 gr lievito di birra
● 300 gr ricciola
● 2 kaki
● 1 kg cipolle bionde dolci
● 100 gr zucchero
● 10 gr sale
● 10 gr salsa soya
● 20 gr zenzero
● 250 gr acqua
● Caviale Croccante Cru Caviar

Preparazione dell’impasto
Mettere in una ciotola tutta la farina, il lievito e metà dell'acqua non fredda ed iniziare a impastare. Continuare a impastare aggiungendo a filo l'acqua e in ultimo il sale. Lasciar riposare 30 minuti l'impasto sul banco coperto da pellicola, formare dei panetti da 250 gr e far maturare a 4 gradi per 18-24 ore in un contenitore ermetico. Stendere i panetti su tortiere precedentemente oliate e far lievitare a temperatura ambiente per altre tre ore.
Capovolgere l'impasto sul banco, stendere e farcire con fiordilatte. Infornare nel forno a legna a 380 gradi per 2/3 minuti.
Tagliare a fettine sottili il filetto di ricciola e condire con olio evo, sale e pepe. Prendere 2 cachi molto maturi e frullare per creare una salsa. Tagliare con l'aiuto di una mandolina le cipolle bionde dolci e cuocere a fuoco lento per circa un'ora con zucchero, sale, salsa di soia, zenzero e acqua. Infine sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco.
Sfornare la pizza e tagliarla in 8 fette. Su ogni fetta mettere un cucchiaio di cipolla caramellata, una fetta di ricciola, la salsa di cachi ed infine mezzo cucchiaino di Caviale Croccante Cru Caviar.


Nuovi articoli